Assistenza telefonica dal lunedì al venerdì, 9.00 - 18.00 telephone logo+3903046545 | whatsapp_logo +393393672222
FarmaciaSchiavo.com si rinnova e cambia nome in xFarma.it

Lasonil Antinfiammatorio e Antireumatico 220 mg Naprossene Sodico 24 Compresse

Disponibile
MINSAN
032790040
Prezzo speciale 8,16 € Prezzo predefinito 9,90 €

Consegna rapida in 1-3 giorni lavorativi. Spedizioni

Assistenza Telefonica dal lunedì al venerdì, 9.00 - 18.00

Reso Gratuito entro 14 giorni dall'acquisto Note di reso

Spedizioni Gratuite per gli ordini sopra i 59.90 € Spedizioni

Compresse rivestite con film contenente naprossene sodico.

Indicazioni terapeutiche

Lasonil antinfiammatorio e antireumatico si usa per il trattamento sintomatico di mal di testa, mal di schiena, dolori articolari e muscolari, mal di denti e malattie da raffreddamento. È inoltre indicato contro i dolori mestruali e i dolori di minore entità nell'artrite.

Dosaggio e posologia

La quantità di Lasonil Antinfiammatorio e antireumatico è per adulti e adolescenti al di sopra dei 16 anni di 1 compressa ogni 8-12 ore. È possibile che si abbia maggiore beneficio iniziando con 2 compresse seguite da 1 compressa ogni 12 ore, secondo necessità. Utilizzare la dose minima efficace, in particolare nei pazienti anziani. La dose massima giornaliera è di 3 compresse.

Quando e per quanto tempo assumere le compresse di Lasonil: non usare per più di 7 giorni per il trattamento sintomatico del dolore e per più di 3 giorni per le malattie da raffreddamento senza il controllo medico. Consultate il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche. Assumere il medicinale a stomaco pieno. Ingerire le compresse intere accompagnandole con un bicchiere d’acqua o altra bevanda.

Sovradosaggio

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Lasonil Antinfiammatorio e Antireumatico avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale. Se si ha qualsiasi dubbio, rivolgersi al medico o al farmacista. Come segni di sovradosaggio possono verificarsi capogiro, stato di torpore, bruciori di stomaco, dolore epigastrico, disturbi della digestione, nausea e vomito, alterazioni transitorie della funzionalità epatica, ipoprotrombinemia, disfunzione renale, acidosi metabolica, apnea e disorientamento. In alcuni pazienti sono state evidenziate convulsioni ma non è chiaro se queste fossero correlate al sovradosaggio di naprossene. Sono stati descritti alcuni casi di insufficienza renale acuta reversibile.

Controindicazioni

Quando non deve essere usato:

  • Ipersensibilità al principio attivo, ad altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Anamnesi di asma, orticaria o reazioni di tipo allergico in seguito all’assunzione di acido acetilsalicilico o altri analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei.
  • Insufficienza renale di grado severo (clearance della creatinina inferiore a 20 ml/min)
  • Insufficienza cardiaca di grado severo
  • Cirrosi epatica ed epatiti gravi
  • In corso di terapia intensiva con diuretici
  • Ulcera gastrica e duodenale
  • Soggetti con emorragia in atto o a rischio di emorragia
  • In corso di trattamento con anticoagulanti in quanto ne sinergizza l’azione
  • Gravidanza e allattamento
  • Adolescenti al di sotto dei 16 anni
  • Storia di emorragia gastrointestinale o perforazione relativa a precedenti trattamenti attivi o storia di emorragia/ulcera peptica ricorrente (due o più episodi distinti di dimostrata ulcerazione o sanguinamento).

Effetti collaterali

Come tutti i medicinali Lasonil antinfiammatorio e antireumatico può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Gli effetti indesiderati osservati con il naprossene sono generalmente comuni agli altri analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei. Gli eventi avversi più comunemente osservati sono di natura gastrointestinale. Possono verificarsi ulcere peptiche, perforazione o emorragia gastrointestinale, a volte fatale, in particolare negli anziani. Dopo somministrazione di Lasonil antinfiammatorio e antireumatico sono stati riportati: nausea, vomito, diarrea, flatulenza, costipazione, dispepsia, dolore addominale, melena, ematemesi, stomatiti ulcerative, esacerbazione di colite e morbo di Crohn. Meno frequentemente sono state osservate gastriti. In associazione al trattamento con i FANS sono stati riportati edema, ipertensione e insufficienza cardiaca. Molto raramente si sono manifestate reazioni bollose includenti sindrome di Stevens Johnson e necrolisi epidermica tossica. Le medicine come Lasonil antinfiammatorio e antireumatico possono essere associate ad un modesto aumento del rischio di attacco cardiaco (“infarto del miocardio”) o ictus. Lasonil antinfiammatorio e antireumatico provoca un modesto aumento transitorio, dose dipendente, del tempo di sanguinamento. Tuttavia questi valori spesso non superano il limite superiore dell’intervallo di riferimento.

Gravidanza e allattamento

Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. Lasonil antinfiammatorio e antireumatico non deve essere usato durante la gravidanza e l’allattamento. L’uso va anche evitato nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.

Avvertenze speciali

È importante sapere che quando può essere usato solo dopo aver consultato il medico Lasonil antinfiammatorio e antireumatico non deve essere usato negli adolescenti al di sotto dei 16 anni . Le medicine come Lasonil antinfiammatorio e antireumatico possono essere associate ad un modesto aumento del rischio di attacco cardiaco (“infarto del miocardio”) o ictus. Qualsiasi rischio è più probabile con alte dosi e trattamenti prolungati. Non superare la dose o la durata del trattamento raccomandata (7 giorni per il trattamento sintomatico del dolore e 3 giorni per le malattie da raffreddamento).

Se avete problemi cardiaci o precedenti di ictus o se pensate di poter essere a rischio per queste condizioni (per es. in caso di pressione sanguigna alta, diabete o colesterolo elevato o fumo) dovete discutere la vostra terapia con il medico o il farmacista. Gli analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei possono determinare ritenzione idrica che raramente, specialmente nei pazienti anziani, può far precipitare una insufficienza cardiaca congestizia. Gli analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei possono causare reazioni di ipersensibilità, potenzialmente fatali, comprese quelle di tipo anafilattico (anafilattoide), anche in soggetti senza precedenti di ipersensibilità in seguito a esposizione a questo tipo di farmaci. Il rischio di reazioni di ipersensibilità dopo assunzione di naprossene è maggiore nei soggetti che abbiano presentato tali reazioni dopo l’uso di altri analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei (vedere: Quando non deve essere usato). Dopo somministrazione di analgesici, antipiretici, antinfiammatori non steroidei è possibile il peggioramento dell’asma. Il prodotto non è indicato per i dolori del tratto gastrointestinale.

Scadenza e conservazione

Vedere la data di scadenza riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese. Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce. Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. È importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservare sia la scatola che il foglio illustrativo. I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chiedete al farmacista come eliminare i farmaci che non utilizzate più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. 

Composizione

Una compressa contiene:

Principio attivo

Naprossene sodico 220 mg (equivalenti a 200 mg di naprossene.)

Eccipienti

Cellulosa microcristallina, povidone K 30, talco, magnesio stearato; film di rivestimento: Opadry Blue YS 1-4215.

Maggiori Informazioni
MINSAN 032790040
Principio Attivo NAPROXENE SODICO
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account